Smart_Coaching_Box_Banner_1

SOMMARIO:
Preferisci acquistare da qualcuno che stimi e che reputi una persona vincente, oppure da chi non ti trasmette nulla e ti sembra anche un po’ “sfigato”? Molto probabilmente sei più motivato ad acquistare da chi ti trasmette competenza, fiducia e personalità. Sai perché accade questo? Guarda il video!

Ti è piaciuto questo episodio? Lo hai trovato chiaro e utile? Condividilo! Posso continuare a mantenere attivo il mio blog e pubblicare i video gratuiti che preparo per te, SOLO perché tu condividi il mio lavoro! Condividi questa pagina e iscriviti al mio Canale YouTube!

SCARICA L’AUDIO DI QUESTO VIDEO

TRASCRIZIONE COMPLETA:
Nei precedenti episodi, ti ho già parlato, in modo più o meno approfondito, di chi sono per me i vincenti e perché è fondamentale, soprattutto per il venditore, avere un atteggiamento mentale positivo e proattivo. Infatti essere un vincente non significa sbaragliare la concorrenza, avere sempre il sorriso stampato sulle labbra e vendere con qualsiasi mezzo. Né significa fare più soldi possibili nel più breve tempo possibile. Si perché se fai vendite mordi e fuggi il tuo successo durerà poco e, anche se avrai fatto i soldi, beh, proprio un vincente non sei. Sei invece un vincente quando vivi la tua professione come una vocazione e la svolgi con amore, passione ed entusiasmo. Infatti chi ha successo, ha una forte passione per quello che fa.

Elon Musk, Bill Gates, Steve Jobs e Warren Buffet hanno più volte detto nelle loro interviste che senza passione per il tuo lavoro non puoi avere successo, perché incontrerai così tanti ostacoli che solo con la passione riuscirai a superare.

Inoltre sei un vincente quando credi in te stesso, in quello che vendi e nella sua utilità per i tuoi Clienti. Oppure quando superi i tuoi limiti e ti poni nuove sfide per raggiungere traguardi ancora più ambiziosi. Insomma, essere un vincente significa dare il meglio di sé per ottenere il massimo. Quindi perché i venditori devono far parte dei vincenti? La ragione è che noi venditori viviamo nella competizione e di competizione ogni singolo giorno. Per cui, siamo costretti a vincere o a soccombere.

Che ti piaccia o no, ogni giorno, devi riuscire a convincere i tuoi prospect ad acquistare da te, altrimenti i loro soldi andranno, eh già, nelle tasche di un tuo competitor.

Perché quindi i Clienti acquistano prevalentemente dai vincenti? Il motivo è che anche loro vogliono avere successo. Se aiuti i tuoi Clienti a migliorare i propri risultati personali e professionali diventi il loro partner e punto di riferimento. Tutti vogliono essere apprezzati, ammirati e coronati dal successo (qualsiasi cosa per loro significhi). Certo, anche i venditori più scarsi riescono a vendere qualcosa ma c’è una grossa differenza.

Vedi, con i venditori scarsi i Clienti soddisfano soltanto i loro bisogni funzionali, procurandosi qualcosa che avrebbero comunque acquistato altrove e da chiunque altro.

Non hanno acquistato grazie al venditore ma nonostante il venditore. Tutto dipende dal significato che dai al verbo vendere. La vera vendita non è dare al tuo Cliente solo quello che gli serve e che avrebbe comunque acquistato. Vendere significa indurre il Cliente a fare un acquisto che non avrebbe effettuato senza un approccio emotivo, un rapporto di fiducia o una presentazione efficace ed entusiasta del venditore.

Vendere significa usare strategia, fascino, parole, entusiasmo e passione per portare il proprio interlocutore in uno stato emotivo che lo spinga a fare acquisti imprevisti, a concedersi qualcosa che si era sempre negato e acquistare ciò che gli serve  per migliorare la qualità della propria vita e del proprio business.

Comunicare in modo efficace non è così difficile, ma ci sembra difficile perché spesso ci piace complicarci le cose. Metti il tuo like, condividi questo episodio, e lascia il tuo commento! Ci vediamo nel prossimo video!

FC_Sales_Academy_Banner_1

Fabio Cibello
Fabio Cibello

Fabio Cibello è Coaching Partner dell'Università Bocconi e il Coach dei Venditori e di accreditati Professionisti di aziende come Tom Tom, Cerved, Gattai, Allianz Bank, Fineco, Intesa San Paolo, MetLife, Basf, Tempocasa e Azimut. Miglior venditore nel 2006, 2007 e 2009 e top salesman in alcune tra le più importanti multinazionali, Fabio, si occupa dal 2011 di Mental Coaching e di Psicologia della Vendita. È inoltre il Sales Trainer delle più autorevoli federazioni e associazioni italiane come Italgrob e Confcommercio. Puoi seguire Fabio su Linkedin, Facebook e YouTube.